Muzej Gallerion
Novigrad Istra

Il nuovo museo

L'obiettivo principale del nostro lavoro è di costruire con i partner un grande museo navale-militare internazionale con l'accento sul settore marittimo croato e quello dell'Adriatico del Nord.

Il nostro desiderio e l'intenzione è quella di spostarci in nuovi spazi come quello della fortezza di Maria Luisa sulla penisola di Musil a Pola e nella fortezza Brioni Minor sull'isola di Brioni Minore. Il nuovo spazio più ampio consentirebbe un'adeguata visualizzazione sinottica di reperti che presenterebbero e tratterebbero cronologicamente temi di storia marittima e navale, così come i viaggi oltreoceano, la pesca, la costruzione navale, la costruzione di fortezze e di fari e tutto ciò che riguarda il mare. Ciò creerebbe un'importante struttura culturale e turistica di prima categoria valorizzando i due estremamente preziosi edifici fortificati salvandoli dalla devastazione.

Stiamo lavorando da diversi anni sulla creazione di questo progetto. E' stato preparato anche un progetto preliminare che pubblicheremo sul nostro sito web. I negoziati in corso con le istituzioni competenti ci inducono a sviluppare ulteriormente il progetto, e una collezione sempre più ricca necessita già di un nuovo ampliamento.

Nella galleria fotografica presentiamo per il momento solo una parte dei disegni fotografici di soluzioni architettoniche e del concetto di temi in casematte della fortezza.

Il progetto "Fortezza Maria Luisa" con l'ambiente circostante

La Pola di oggi è una città ricca di edifici storici di cui alcuni si nascondono timidamente vicino ai lungomare turistici come il complesso di Musil e la fortezza di Maria Luisa, della superficie di 6300 m2, di cui 3400 m2 coperti. Pertanto, questa struttura sarebbe di grande importanza per il turismo e la cultura in generale per una rappresentazione oggettiva e illustrata della storia navale come nuovo polo di attrazione per turisti e appassionati di storia, che avrebbero la possibilità di conoscere, in un luogo idoneo, la storia navale di Pola e dell'Adriatico come parte della nostra storia comune.

La fortezza Maria Luisa è una struttura più che ideale per una tale rappresentazione, e grazie al piano circolare, potrebbe diventare il secondo anfiteatro in una città conosciuta in Europa e nel mondo per l'Arena romana, mentre nei circoli di appassionati della storia navale la conoscono come la base principale della famosa Imperiale e Regia Marina da guerra.

La posizione e l'ubicazione della fortezza alla fine del promontorio che chiude la baia di Pola e protegge il porto polese, su una collina che domina la baia, offre un panorama unico di quasi 360 gradi e aumenta il valore di questa struttura museale grazie alla vista sull'intero porto di Pola e l'area circostante come le isole Brioni.

Invitiamo alla cooperazione nella ricerca della storia marittima comune e l'inclusione nel nostro concetto di presentazione tutte le istituzioni e i singoli interessati, tramite donazioni, e, in modo particolare, tramite l'invio di brevi descrizioni della storia dei "nostri" marinai di tutte le epoche e marine, che sono esistite durante la storia nell'Adriatico e nel Mediterraneo, o in una qualsiasi delle parti in conflitto.

I contributi devono essere inviati in formato Word e le foto in alta risoluzione tramite trasferimenti web, Jumbo o qualsiasi altro servizio per l'invio di file di grandi dimensioni. Le proposte e gli avvisi di invio è meglio spedirle ad uno dei seguenti indirizzi:

sergioliagobbo@gmail.com

Sergio Gobbo / Braće Korva 11 / 52 429 Grožnjan / Hrvatska / Croatia EU

GSM: 00385 (0)98 254 279

Amfora restoran Novigrad
Admiral Max
Veruda
Porton
Pucer malvazija
Vina Radovan

 

Vina Ravalico
Vina Poletti
Casa Maršić
Pucer Grožnjan

 

 

ministarstvo kulture rh
istarska zupanija
upravni odjel za kulturu
Brodogradilište Uljanik Pula